www.cielinespansione.it
Pinerolo e il suo territorio

Data di aggiornamento di questa pagina: 17/06/2011 08:58

La Casa del Vicario prima del restauro

Una spina nel fianco

sep1
Casa del Vicario, degrado

foto 1
Incominciano i lavori di ristrutturazione: 2 lug 2006.
Non apprezzerò mai abbastanza chi ha avuto il coraggio di lanciarsi in questa impegnativa impresa.

Casa del Vicario, restauro

foto 2
La ristrutturazione è quasi completata: 23 lug 2010.
Malgrado l'apparenza, l'edificio aveva mantenuto strutture portanti solide; in ogni caso si è proceduto a un loro consolidamento. Il tetto è stato rifatto.

Casa del Vicario, degrado

foto 3
La facciata ovest, il degrado è vistoso: 12 nov 2005.

Casa del Vicario, restauro

foto 4
La stessa facciata dopo il restauro: 1 set 2010.
Il portone di destra è stato riaperto, quello di sinistra è stato ripristinato nella sua forma originaria.

Casa del Vicario, degrado

foto 5
La facciata sud, come maltrattare un edificio del tardo
Quattrocento: 12 nov 2005
.
L'affresco del secondo piano era diventato soltanto una vaga ombra, qualche macchia in più su una tovaglia sporca e rattoppata. Le manipolazioni più vistose: al piano terra, l'apertura squadrata e dotata di serranda; le finestre del primo piano rese rettangolari; il ballatoio del secondo piano tagliato e ridotto a un anacronistico e banale balconcino; sullo stesso piano, l'apertura della finestra solitaria ha distrutto parte dell'affresco dell'antico balcone, e la simmetria dell'intera facciata.

Casa del Vicario, restauro

foto 6
Il lato sud della Casa dopo il restauro: 12 giu 2011.
Per fortuna le manipolazioni non hanno cancellato del tutto le tracce del passato, ciò ha permesso di ripristinare l'antico aspetto della facciata: il portone di sinistra ha riavuto la sua forma originale; le finestre del primo piano hanno ripreso l'elegante forma ad arco; il ballatoio del secondo piano è stato ricostruito, le sue aperture riportate alla forma e nella posizione originarie, e l'affresco ripulito.

Dopo decenni di incuria, l'imbocco di via Principi d'Acaia riacquista dignità.
sep1

Informazioni di copyright Valid XHTML 1.1 Valid CSS!